Mercoledì 29 Gennaio 2003

A Urgnano in scena un Pinocchio un po’ speciale

Si parte con il Gruppo Teatro «Il Flauto Magico» che presenta «C’era una volta...Pinocchio», spettacolo liberamente tratto da «Le avventure di Pinocchio» di Carlo Collodi.

Partendo dalla tradizionale storia di Collodi, rivisitata ed adattata, il gruppo «Il Flauto Magico» mette in scena le avventure di Pinocchio utilizzando diversi linguaggi teatrali. La narrazione, il teatro di figura, il lavoro dell’attore col corpo e con la voce sono strumenti volti a creare uno spettacolo che nella sua semplicità vuole stimolare la fantasia e le emozioni dei più piccoli, ma non solo. Due guitti (il Gatto e la Volpe), il vecchio e povero mastro Geppetto, la sognante Fata Turchina, il buffo Mangiafuoco e via via gli altri personaggi, ruotano con leggerezza intorno allo spiritello burrascoso del simpatico burattino.

Un armadio, si direbbe alquanto misterioso… forse magico, fa da sfondo alle avventure di Pinocchio e dei suoi amici trasformandosi di volta in volta in casa di Geppetto, nel Paese dei Balocchi, nel Teatrino dei burattini fino a diventare una vera balena. Le particolari musiche inoltre - alcune delle quali eseguite dal vivo - sottolineano con cura e poesia i vari momenti contribuendo a creare uno spettacolo fresco e ritmato.

«II Flauto Magico» nasce nel 1985 in seguito ad un’esperienza di animazione teatrale promossa dalla Biblioteca Civica di Palazzolo S/O. Da allora fino ad oggi ha continuato ad approfondire, sia a livello di gruppo che individuale, la propria formazione teorico-pratica sui vari elementi del “fare” ed “essere” teatro: voce-recitazione, corpo-danza-mimo-acrobatica-trampoli-musica-strumento; attraverso corsi generici e poi sempre più specifici con l’Odin Teatret, il Teatro Tascabile di Bergamo, Joseph Stella, Silvia Priori del Teatro Blu fra gli altri. “Il Flauto Magico” ormai da anni opera principalmente attraverso interventi di animazione di piazza, allestendo spettacoli e proponendo laboratori per bambini delle scuole materne, elementari e medie.

In collaborazione con l’associazione culturale «Cittàcittà», gestisce da 6 anni, a Palazzolo, un laboratorio permanente per 3 gruppi diversi di bambini.

Da questa esperienza nascono lo spettacolo «Piccolo Principe di Sarajevo» del «Neo Gruppo Teatro» (con attori che vanno dai 10 ai 14 anni circa, durata 45 minuti circa) ed il video «Primi Tempi…ovvero…giochi, sguardi, salti, conte, filastrocche, corri e rincorri e altro ancora…» (durata 20’, regia di Chiara Tognoli e Alessandra Valenti). Il gruppo inoltre, ha attivato corsi di teatro presso l’informagiovani «Olivia» di Orzinuovi (e il conseguente spettacolo «Male Nostrum: caramelle non ne voglio più») , presso il Centro Socio Educativo di Palazzolo (con lo spettacolo «L’ottavo giorno»), presso il Centro Psico Sociale di Iseo e i C.S.E di Trezzo e Cornate d’Adda.

Ingressi

Adulti Euro 5 - Bambini Euro 4

Offerta alle famiglie: ingresso gratuito per ogni bambino accompagnato dai due genitori

Per informazioni

Laboratorio Teatro Officina: Tel. 035/891878 - Cell. 340/4994795

E-mail: [email protected]

Biblioteca comunale di Urgnano: Tel. 035/898250

(29/01/2003)

f.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags