Venerdì 03 Aprile 2009

Al cinema mostri, alieni
e un simpatico labrador

Tre film tutti da gustare, all'insegna della musica e della danza, ma anche dell'animazione e dell'amore per gli animali. Voglia di leggerezza questo finesettimana nelle sale bergamasche. Per chi ama ballare e ha voglia di una pellicola sul filone di «Saranno famosi», ecco Ballare per un sogno mentre chi ha la passione per i cani, e in particolare per i labrador, può scegliere Io & Marley.

Imperdibile l'ultimo lavoro della DreamWorks,
Mostri contro Alieni, primo film girato direttamente in 3D e omaggio irriverente ai B-movies fanta-catastrofici degli anni 50, quando i marziani invadevano i cortili di casa, ed i mostri di gomma si appiccicavano ai grattacieli. Ecco la storia tutta da ridere: nel giorno del suo matrimonio, la giovane californiana Susan Murphy viene accidentalmente colpita da una meteora piena di sostanze interstellari e inizia misteriosamente a crescere fino a raggiungere 15 metri di altezza. Informato della minaccia che il nuovo mostro potrebbe rappresentare, l’esercito entra in azione catturando la ragazza e trasferendola in un sito militare segreto. Lì viene ribattezzata con il nome di Ginormica e segregata in un recinto in compagnia di un gruppo di mostriciattoli dall’aria poco rassicurante: il geniale e insettiforme Dottor Professor Scarafaggio; il super macho, metà scimmia e metà pesce Anello Mancante; il gelatinoso e indistruttibile B.O.B e il bruco di oltre 100 metri di lunghezza chiamato Insectosaurus. Ma il loro internamento viene bruscamente interrotto dall’arrivo sulla Terra di un misterioso Robot alieno che prende d’assalto il Paese. Colto dalla disperazione, il Presidente degli Stati Uniti viene persuaso dal Generale W.R. Monger ad arruolare il variopinto gruppo di Mostri e combattere il Robot Alieno per salvare il mondo dalla sua imminente distruzione.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata