Ambria Music Festival: omaggio a Bowie Il via venerdì 8 con i Marlene Kuntz

Ambria Music Festival: omaggio a Bowie
Il via venerdì 8 con i Marlene Kuntz

Anche quest’anno Ambria Music Festival propone un calendario interessante con musica che spazia dal rock al dub, al reggae, con una serata in omaggio alla buonanima di David Bowie con la partecipazione di molte giovani band locali.

La location, in Val Brembana, a 15 chilometri dalla città, fa sì che il festival in questione sia sempre molto gettonato dagli appassionati di musica e da chi decide di trascorrere una serata tra cibi locali e chitarre rombanti. Sei le serate previste, nell’arco di due week end. I concerti sono ad ingresso gratuito e si terranno anche in caso di maltempo.

Si comincia venerdì con i Marlene Kuntz, gruppo ritenuto da molti il più influente della scena rockista italiana. La band di Cristiano Godano all’occasione presenta dal vivo le canzoni dell’ultimo album «Lunga attesa». La serata di sabato ha invece un titolo, «#NoHeroes», perché dedica un ricordo sentito e musicale al Duca Bianco. Sono le migliori rock band delle nostre parti a rendere omaggio al grande Bowie con tanti piccoli set dedicati alle sue canzoni.

Una notte di cover che rischia di diventare il fiore all’occhiello di questa edizione 2016 del festival, la quattordicesima. Intervengono gruppi come Rich Apes, Arcane of Souls, Bangarang! Gotto Esplosivo, Durty Geeks, Pinguini Tattici Nucleari. Tutti avranno modo di presentare un piccolo repertorio di canzoni bowiane da affiancare a qualche pezzo originale. Se le cose vanno per il verso giusto, la serata potrebbe davvero diventare molto interessante, anticipo «serio» all’avventura comico-irriverente d el giorno dopo con l’esibizione di Teo e le Veline grasse.

Ambria Music Festival torna il 14 luglio con l’esibizione del duo palermitano e folk-rock dei Pan del Diavolo, per poi andare incontro alla conclusione il 15 ed il 16 luglio con le serate denominate «Ambria Loves Reggae» che vedranno come protagonisti alcuni campioni dell’internazionale reggae, da Anthony B, accompagnato dalla House of Riddim Band, alla star emergente del reggae giamaicano Assassin Aka Agent Sasco, affiancato dalla Dub Akom Band.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola mercoledì 6 luglio 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA