Mercoledì 18 Febbraio 2004

Arriva il carnevale del Pandemonium teatro

«Semel in anno», una volta all’anno. È l’antico slogan di Carnevale, garanzia temporanea di libertà e rilassamento dei costumi. Ma è anche il segno della crisi attuale di questa festa, ora che limiti e vincoli di calendario sono caduti. Ad ogni modo, resta ancora oggi un ricco patrimonio di storie e tradizioni, più un’inusuale disponibilità allo scherzo, a sorprese e travestimenti, ad uscire dall’ordinario.Proprio su questo patrimonio si innesta il penultimo appuntamento di «Pandemonium Pickwik», sabato 21 febbraio al teatro San Sisto di Colognola, intitolato Carnevale ridens.

«Pickwick» - che «ruba» il nome di una fortunata trasmissione di divulgazione culturale condotta da Alessandro Baricco, a sua volta ispirata a un romanzo di Dickens - è la sigla che accorpa un ciclo di serate a tema organizzate da Pandemonium Teatro, a partire dalla metà dello scorso decennio. È una formula a metà tra spettacolo e intrattenimento, che unisce teatro, lettura drammatizzata, musica, citazione letteraria, gioco. In genere, lo spunto viene da ricorrenze e anniversari, onorati in modo ironico e scanzonato.Fedeli alla linea, Albino Bignamini, Lisa Ferrari e Tiziano Manzini hanno apparecchiato un programma di letture legato ai temi dell’insolito e dell’imprevisto, mescolando Boccaccio a Poe e Bradbury. Ad arricchire la serata c’è, stavolta, anche la danza, con i solisti di Bergamo Danza e Centro Ricerca Coreografica. Carnevale ridens assume così la veste di un varietà, per festeggiare l’ultimo sabato di Carnevale all’insegna di un divertimento intelligente e scanzonato.

Informazioni utili

Inizio: ore 20.30.

Posto unico euro 9, ridotto 6 soci NoiClub e Us Card.

Per informazioni e prenotazioni, www.pandemoniumteatro.org, tel. 035/235039.(18/02/2004)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags