Venerdì 14 Ottobre 2005

Arsmedia: bronzi e terrecotte dell’artista Dolores Previtali

Verrà inaugurata sabato 15 ottobre alle ore 18, nella Galleria Arsmedia di via S. Tomaso 49b a Bergamo, la mostra di Dolores Previtali. La scultrice di origine bergamasca presenta 23 sculture (bronzi e terrecotte) di recente produzione. All’inaugurazione parteciperà anche la poetessa Alda Merini, che leggerà alcune poesie in omaggio all’artista. La mostra sarà introdotta dal critico Anna Caterina Bellati.

Biografia dell’artista:

Dolores Previtali nasce a Bergamo nel 1949, ma il suo paese d’origine è Calusco d’Adda nella pianura bergamasca.

Nella località di Baccanello, dove il nonno è casellante della piccola stazione ferroviaria, trascorre gli anni dell’infanzia, determinanti nella formazione del suo orizzonte creativo. I girasoli, le canne lacustri, i campi attraversati dai pali della luce, diventeranno i temi delle sue prime opere. Solo dopo il matrimonio e la morte prematura del suo primogenito prende a dare corpo con i colori alle urgenze del suo profondo sentire.

Incontra il pittore Antonio Manzoni, che la incoraggerà sul cammino dell’arte e diverrà suo maestro. Sin dagli esordi Dolores pone al centro dei suoi lavori l’uomo con il suo fragile destino. I suoi fantasmi onirici trovano consistenza oltre che nella pittura e nella scultura anche nell’espressione poetica. Le sue formelle in terracotta spesso accompagnano i versi e gli aforismi di Alda Merini, in perfetta consonanza tra testo e immagine.

Durata mostra

fino al 20 novembre

Orari

tutti i giorni 16 - 19 (lunedì chiuso)

Dove

Arsmedia galleria: via S. Tomaso, 49 B (Piazza Accademia Carrara)

Tel: 035/241168; - fax 035/4176392

Sito web: www.arsmedia.net

(14/10/2005)

l.moretti

© riproduzione riservata

Tags