Contest con ricariche in premio A Le Due Torri si gioca a Fortnite

Contest con ricariche in premio
A Le Due Torri si gioca a Fortnite

Cento giocatori su un’isola, una battaglia tutti contro tutti, nel giro di un quarto d’ora ne resterà solamente uno e sarà il vincitore di Fortnite, il videogioco più in voga del momento.

Ragazzini e adolescenti ne vanno pazzi perché mischia l’azione al divertimento: si utilizzano armi e lo scopo è quello di eliminare virtualmente tutti gli avversari, ma la grafica ricorda il fumetto, il cartoon, nessuna scena splatter, il sangue non si vede proprio.

Si gioca on line e ci si può dare appuntamento con i propri amici per trovarsi nello stesso momento sull’isola e sfidarsi con tutte le armi che si riescono a trovare. Per vincere si hanno solo 15 minuti: c’è infatti un campo energetico, dentro al quale devono restare tutti i giocatori, che si stringe con il passare del tempo. Allo scadere del quarto d’ora i migliori si trovano faccia a faccia e combattono fino a quando non rimane solamente un avatar.

Liveleague organizza un evento Fortnite al centro commerciale «Le Due Torri» il prossimo fine settimana. Sabato 15 e domenica 16, dalle 10 alle 20, verranno messe delle consolle della Play Station 4 a disposizione di chi vorrà giocare a Fortnite, sia per chi si avventura sull’isola per la prima volta, sia per i giocatori esperti. A gestire l’evento ci saranno dei veri e propri esperti di questo popolarissimo videogame, pronti a insegnare le prime mosse o a dare consigli e suggerimenti tattici a chi invece sa già come funziona. I minorenni dovranno essere accompagnati da un adulto.

Sia sabato che domenica, dalle 15 alle 19, ci sarà invece un contest al quale, per poter partecipare, è necessaria l’iscrizione. Le categorie saranno due: kids fino ai 14 anni e boys dai 15 anni in su. Si potranno fare massimo tre tentativi (in base al numero di iscritti) e si dovranno accumulare punti: 2 ogni avversario eliminato e 10 ogni vittoria alla battle royale.

Alle 20 la premiazione: i primi 5 classificati vinceranno una ricarica da 20 euro mentre dal sesto al decimo classificato una da 10 euro. Le ricariche possono essere spese per «shoppare», ovvero fare acquisti all’interno del videogame: abbigliamento, oggetti vari, balletti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA