Domenica 06 Ottobre 2002

Cortometraggi in biblioteca

Il programma per la serata di mercoledì 9 ottobre, ore 21, prevede sette opere di vario genere realizzate e/o dirette da autori indipendenti italiani.

«Pyxis animæ» è un armoniosa videodanza di Michela Montrasio Monza che ne è pure l’interprete. Questo lavoro ha vinto il Premio al XXIV Festival Internazionale del Cinema di Figueira da Faz in Portogallo.
«Bolle di sapone» documentario di Rossana Molinatti Venezia. La nostra vita, il nostro modo di essere, di agire, di nascere, di morire, viene raccontato attraverso alcune fasi della lavorazione del vetro. Ed è una bimba che trasmette la «fragilità dell’uomo», formando semplici bolle di sapone.
«Ligustro» documentario di Beppe Rizzo di Alassio. Un video che illustra un settore artigianale della sua città. L’immagine, tramite la manualità e creatività, diventa arte e poesia senza confini.
«Baciami» è un film a soggetto di Ruggero Di Paola di Firenze. Uno spaccato di vita "quotidiana" tra due coniugi, un’animata discussione sulla fedeltà e sul bacio, prima di avvolgersi fra le coperte del letto dopo il consueto «buona notte».
«Il lento scorrere» film a soggetto di Mauro Truzzi Bolzano. L’incontro tra un uomo e una donna è rivissuto a distanza di tempo con romanticismo tipico da fiaba. Il sentimento e l’amore sono ingredienti del video.
«Rosa mystica» film a soggetto di Alessandro Zanetti Alzano Lombardo. Una ragazza e la sua visione dell’universo religioso. Il giovane autore è uno studente al Dams spettacolo di Bologna.
«Manzù a Bergamo» documentario di Pierantonio Leidi Bergamo. Viene riproposta, in questo video, la mostra allestita recentemente nel Palazzo della Provincia. La ricerca dell’inquadratura e l’abbinamento musicale, sono fattori determinanti per la realizzazione del cortometraggio.

L’ingresso è libero per informazioni 035/343364.

Per informazioni
Tel. 035/343364
E-mail: [email protected]

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags