Da Sanremo fino a Villa Zanchi Carta e Shade girano il video a Stezzano

Da Sanremo fino a Villa Zanchi
Carta e Shade girano il video a Stezzano

C’è un po’ di Bergamo in una delle canzoni più orecchiabili presentate al Festival di Sanremo nel corso della prima serata. Il pezzo in questione è «Senza farlo apposta» interpretato dalla coppia Federica Carta/Shade, che ha scelto Villa Zanchi, a Stezzano, per girare il relativo video.

Pubblicato, come da regolamento, solo dopo l’inedita esibizione sanremese, il video ha già incassato più di 210 mila visualizzazioni su Youtube in un giorno e un fiume di commenti positivi. Al di là della canzone, che ha ottenuto i primi pareri favorevoli degli appassionati, il video rende omaggio a una location che negli ultimi anni ha saputo fare da sfondo ad altre iniziative simili. Da uno spot che vedeva protagonista Federica Pellegrini a quello di Natale per il panettone Tre Marie, passando per il video di una canzone de Il Volo, fino all’apice ottenuto in occasione del matrimonio dell’ex calciatore dell’Inter Samuel Eto’o, quando Villa Zanchi fu teatro del ricevimento.

A dispetto degli altri video, che si concentravano spesso solo su poche sale, quello del giovane duo sanremese offre un’ampia panoramica della villa. A cominciare dalla prima immagine che vede un gruppo di distinti invitati a un ricevimento fare ingresso dall’entrata principale mostrata in tutta la sua panoramica.

Poi la trama si sviluppa ricalcando quella del film «In Time», con una giovane coppia, lei invitata e lui cameriere, che dapprima si lancia sguardi ammiccanti e poi inizia a inseguirsi tra i saloni della villa. Il tutto intervallato da inquadrature più strette sui due cantanti. Federica Carta è spesso ritratta al pianoforte nel salone principale, Shade invece in primo piano, in una delle sale.

Il corteggiamento dei due innamorati è messo a repentaglio da un count-down che scorre in versione digitale sulle loro braccia. Il finale è a lieto fine per loro due, non per i due giovani concorrenti del Festival che si «sgretolano» allo scoccare del gong del count-down. Il video è stato registrato in villa lo scorso 16 gennaio con la troupe che è rimasta per un’intera giornata in villa sotto l’occhio attento del custode Loris Olivato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA