Domenica 08 Febbraio 2004

Emergenti live, al via le semifinali

Si è chiusa sabato pomeriggio, in diretta su Bergamo Tv e Radio Alta, la seconda fase di Emergenti, la gara musicale promossa dal Comune di Bergamo, Cdpm, Credito Bergamasco e gruppo Sesaab, riservata a giovani musicisti non professionisti. La prima fase si era svolta all’Auditorium di Piazza della Libertà, mentre dal 14 febbraio la gara è approdata Bergamo Tv e Radio Alta.

Il pubblico in studio e la giuria di qualità hanno scelto l’ultimo dei quattro gruppi semifinalisti della kermesse: si tratta degli Hovel, formazione bergamasca dalle venature hard rock legata per passione e affinità musicale alle sonorità anni ’80. Il gruppo si aggiunge quindi alla lista dei gruppi già qualificati, che comprende i Moksha, i Paleo Psikico e i Jazz Rabbits Quartet.

Gli Hovel hanno proposto due brani inediti e la reinterpretazione di una canzone di John Norum. Ottima prova anche per i Contromano, gruppo che ha sfidato gli Hovel proponendo un rock graffiante e immediato e con sfumature pop.

I Contromano hanno suonato due brani di propria composizione e proposto la cover di «Mama maè», brano scritto dai Negrita e colonna sonora del film di Aldo, Giovanni e Giacomo «Così è la vita».

Subito dopo la diretta tv, gli Hovel si sono esibiti, in una versione acustica del loro repertorio, ai microfoni di Radio Alta. Il gruppo capitanato dal cantante Michel Zambetti dovrà affrontare sabato 20 marzo, in semifinale, i ragazzi del Jazz Rabbits Quartet.

Sabato prossimo toccherà invece ai Moksha, che sfideranno i Paleo Psikico per aggiudicarsi il posto in palio per la finale in programma il 27 marzo alle 14,30 su Bergamo Tv e Radio Alta.

I Paleo Psikico sono rientrati in gara dopo che la giuria, durante un controllo effettuato sulle schede di votazione di tutte le puntate sabato scorso, ha notificato un errore nel conteggio dei voti. Errore che qualche settimana fa aveva dato la vittoria ai Wasabi, facilitato anche dal fatto che la distanza - di voti e di qualità - tra i due gruppi si era rivelata veramente minima.

Abbandona dunque Emergenti uno dei gruppi più promettenti della rassegna. I Wasabi ne escono però a testa alta, forti anche del successo che stanno riscuotendo - anche grazie alla vetrina di Emergenti - i loro concerti. Domenica scorsa si sono fatti notare al concorso per giovani band «Jestrairock» presso il Byron music bar di Bergamo. Il «Jestrairock», che si avvale della consulenza artistica di Alberto Ferrari dei Verdena, sarà con tutta probabilità un nuovo trampolino di lancio per il gruppo orobico

(09/03/2004)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags