Mercoledì 15 Settembre 2004

Ernesto Tavernari a Seregno

Il pittore Ernesto Tavernari, ben noto nella nostra città per le varie sue mostre, presenta una serie di opere al Centro Culturale San Giuseppe di Seregno, in provincia di Milano, nell’ambito della mostra «Arte Sacra nel terzo Millennio - Omaggio alle vittime innocenti delle Torri gemelle di New York».

Dotato di eccellenti doti interpretative Ernesto Tavernari, benché giunto ormai all’età di 93 anni, è tuttora attivo e sempre dedito alla pittura nella quale sa qualificarsi con indiscussa maestria. Già allievo dell’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano e poi, della Scuola d’Arte Superiore del Castello Sforzesco, si è da subito distinto per la sua inconfondibile personalità, sia per quanto riguarda gli stilemi dell’arte figurativa in chiave sempre più moderna come per la sua creatività rivolta principalmente all’esame di ogni realtà umana e spirituale nello stesso tempo. Il che gli ha meritato ampi riconoscimenti in Italia e all’estero.

Nel periodo dell’avanguardia artistica Ernesto Tavernari ha stretto amicizia, ricevendo in cambio stima e ammirazione, con famosi scultori e pittori tra i quali, per citarne anche solo alcuni, il «nostro» Manzù, Aligi Sassu, Renato Birolli, Lucio Fontana. In questa rassegna alle sue opere si affiancano anche quelle dei seguenti scultori contemporanei: Giovanni Blandino, Beatrice Cazzaniga, Pier Luigi Cocchi, Giovanni Conservo, Alfredo Mazzotta, Giorgio Scaini e Pierantonio Verga.

Informazioni utili

Durata della mostra: fino al 26 settembre

Orari: feriali dalle 16.30 alle 19; festivi dalle 10 alle 12 e dalle 16.30 alle 19.

Centro culturale San Giuseppe, via Cavour 25 - Seregno (Milano)Lino Lazzari

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags