Martedì 06 Settembre 2005

«Fuochi fatui» sul Colle dei Pasta

Il 10 settembre alle ore 21, sul Colle dei Pasta ci sarà l’evento artistico dal titolo «Fuochi Fatui: la collina», organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Torre de’ Roveri. Si tratta di una festa tra arte, natura, musica e vino, in cui sei artisti promettono nel buio il brillio dei fuochi fatui. Passo dopo passo, in una dimensione sospesa e suggestiva tra grilli, fiori, cipressi e pace d’altri tempi, gli invitati sono accolti da impressioni luminescenti. Lungo il percorso di una passeggiata inconsueta attraverso le cascine del crinale del Colle, si cammina alla scoperta di opere d’arte «da partecipare».Apparizioni create in esclusiva per il Colle di Torre de’ Roveri che sembrano non aver mai abitato altro luogo che quello in cui sono naturalmente appese, adagiate o scavate e che chiedono, a chi le osserva, di essere illuminate dalle torce e dall’ascolto dei sensi.

La musica dei Buscamala accompagna e conclude il cammino con stili e sonorità di varia provenienza. È il legante ideale dei differenti linguaggi della serata che dialogando valorizzano le risorse del luogo di interesse naturalistico, culturale e produttivo. Ed infine il vino offerto dai viticoltori locali per restituire il sapore forte della loro terra e dei loro vigneti e per favorire l’aprirsi delle danze.

Informazioni utili:

Opere di: Daniela Di Gennaro, Nicoletta Freti, Italo Ghilardi, Clara Luiselli, Vanessa Meris, Stefano Peressini.

Come si arriva: da Bergamo prendere la superstrada per Lovere, uscire a Torre de’ Roveri. Una volta giunti in paese seguire le indicazioni per «Fuochi Fatui». Il ritrovo è alle 21 presso la Cascina Magri, località Colle dei Pasta. Posteggiare l’auto lungo la strada asfaltata. Munirsi di torcia e scarpe comode.

Infotel: 328/0512527

In caso di pioggia l’evento verrà rimandato al giorno successivo.

Sito web: http://cyberpsych.org/dia/arte/homearte.htm

(06/09/2005)

l.moretti

© riproduzione riservata

Tags