Venerdì 30 Luglio 2004

Grandi nomi della letteratura italiana agli «Incontri d’estate» della Presolana

Anche quest’anno le ville della Conca della Presolana aprono alla cultura. Cominciano infatti venerdì 30 luglio gli «Incontri d’estate», un’iniziativa organizzata dal Comune di Castione in collaborazione con la biblioteca civica e la Turismo Presolana, che porta i grandi nomi della letteratura italiana nei giardini di storiche dimore. Il primo appuntamento è con lo scrittore Andrea Vitali che, alle 16.30, nella Villa degli abeti di via Dalmine a Castione, presenterà il suo romanzo «La signorina Tecla Manzi». I prossimi incontri saranno con la storica Chiara Frugoni, che sabato 7 agosto, alla Villa Rachele, in via Provinciale a Bratto, presenterà il libro «Da stelle a stelle. Memorie di un paese contadino» e con Luciano Garofano, comandante del Reparto investigazioni scientifiche (Ris) di Parma, che sabato 14 agosto, alla Villa Frattini Pansera in via Foppi, a Dorga, parlerà del volume «Delitti imperfetti: sei casi per il Ris di Parma».

Tre incontri con altrettanti autori, che presentano opere di taglio diverso, tutte comunque piuttosto fruibili, capaci di suscitare la curiosità di un vasto pubblico. Una scelta in continuità con le rassegne degli anni precedenti che hanno portato a Castione nomi conosciuti come Ettore Mo, Beppe Severgnini (peraltro spesso a Bratto in vacanza), Ennio Remondino.

Tutti gli incontri cominceranno con un momento di relax, durante il quale verranno offerti the e pasticcini. Seguirà la presentazione dell’autore, il suo intervento e, infine, si darà spazio alle domande del pubblico. I primi trenta partecipanti riceveranno in omaggio il libro presentato. In caso di pioggia gli incontri si terranno al Palazzetto dei congressi di Bratto e Dorga.

(30/07/2004)

l.moretti

© riproduzione riservata

Tags