I baffi? Sono sinonimo di salute Una mostra (ma non solo) a Bergamo

I baffi? Sono sinonimo di salute
Una mostra (ma non solo) a Bergamo

«Senza baffi un uomo non è vestito correttamente»: parola di Salvador Dalì. A pensarci bene, i baffi svelano la personalità, lo stile e talvolta la storia di chi li porta. E ora diventano anche sinonimo di salute.

Proprio i baffi, infatti, sono il simbolo della campagna mondiale di Movember Foundation, movimento a sostegno della ricerca contro il cancro alla prostata. Nasce così «Mustacchi a Novembre», la mostra allestita fino al 3 dicembre alla 255 Raw Gallery di Palazzo Zanchi, in via Tasso 49 C, organizzata in favore della prevenzione di malattie maschili.

L’arte, dunque, come strumento di consapevolezza e prevenzione: l’artista catanese Antonio Bonanno presenta chine ironiche e surrealiste, dove i mustacchi prendono le ali, si trasformano in corde di strumenti musicali, sono in grado di sollevare pesi, spuntano sui volti di donne e gatti e perfino sui giornali.

Per tutto il mese di novembre, poi, la mostra, sostenuta da Rugby Bergamo, sarà accompagnata da incontri formativi con gli urologi di Humanitas Gavazzeni e da iniziative che vedranno in campo barbieri e i futuri chef di iSchool. Non mancherà una sfida «all’ultimo baffo» per coinvolgere il pubblico in prima persona.

In collaborazione con Humanitas Gavazzeni e Rugby Bergamo, quindi, la sfida è «Moustache Growing Challenge», ovvero: uomini, fatevi crescere i baffi per tutto il mese! Trenta giorni durante i quali, con un nuovo look, si effettueranno donazioni e si promuoveranno campagne di sensibilizzazione per la salute maschile. A partire dall’iniziativa che vedrà nell’Hub Creativo 255 incontri informativi tenuti da urologi di Humanitas Gavazzeni e la possibilità di avere accesso diretto e gratuito a visite urologiche.

Inoltre la galleria avrà un corner Barber Shop con una poltrona vintage per offrire una rasatura impeccabile a quanti vorranno aderire alla Moustache Growing Challenge. E altrettanto contagiosa sarà l’alleanza con il Rugby Bergamo con cui la Galleria condivide i valori di una vita più sana e della cultura della prevenzione, a cui si unirà la raccolta fondi a favore della Lilt Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Perché la salute passa (anche) da un paio di baffi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA