Martedì 14 Marzo 2006

La danza contemporanea torna al DonizettiQuattro appuntamenti di alto valore artistico

La danza contemporanea ritorna al Teatro Donizetti, con un’aggiunta di particolare interesse: quella della ricerca e dell’espressione artistica di giovani coreografi.
Lungo questo filo rosso si dipana infatti «Immagini, appuntamento con la danza», la rassegna ideata e curata da Andreina Moretti dedicata alla «danza d’autore». Sul palcoscenico del Donizetti, dal 9 gennaio all’8aprile 2006, si esibiranno in successione Junior Balletto di Toscana (Firenze), per proseguire poi con il Balletto Teatro di Torino, l’Aterballetto di Reggio Emilia e la Compagnia Virgilio Sieni di Firenze. Quattro appuntamenti di alto valore per conoscere uno spaccato della ricerca coreografica come espressione culturale.
«In realtà - spiega Andreina Moretti - questa rassegna, prima manifestazione di danza contemporanea al teatro Donizetti, nasce nel 1984 con l’intento di allungare i percorsi e gli avvenimenti artistici a Bergamo. Trenta compagnie, per undici edizioni, di questa manifestazione che, fino al 2000, ha dato spazio alle nuove correnti della danza contemporanea italiana e internazionale. Un momento di rottura con la tradizione, ma anche un momento di crescita del pubblico che non era solito confrontarsi con questa espressione artistica che affonda comunque le sue radici nella danza classica».

Dal 2001 al 2005 la rassegna perde questa prerogativa per diventare un momento dedicato alla danza ma con spettacoli di vario genere. Il cartellone 2006 invece non lascia spazio a dubbi sul ritorno a Bergamo della danza contemporanea e in particolare, per questa edizione, della danza d’autore, vale a dire di spettacoli originali creati da giovani coreografi per altrettanto giovani ballerini.
«Questa manifestazione - sottolinea l’assessore comunale alla cultura Enrico Fusi - conferma l’obiettivo dell’Amministrazione di promuovere anche attraverso il teatro civico iniziative di alto valore artistico e culturale».
Tutti gli spettacoli andranno in scena al teatro Donizetti con inizio alle 21.

(30/11/2005)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags