La magia di un teatro che si riempie Guardate il Sociale con «Ivan» - Video

La magia di un teatro che si riempie
Guardate il Sociale con «Ivan» - Video

Tanta gente e tanto successo per Ivan da i Fratelli Karamazov.

Il Teatro Sociale si riempie di spettatori per Ivan, da I Fratelli Karamazov con il meraviglioso Fausto Russo Alesi e la regia della bravissima Serena Sinigaglia. Così il profilo Facebook del Teatro Donizetti celebra il grande successo della pièce presentata nei giorni scorsi al Teatro Sociale per la rassegna «Altri percorsi». Quel «folle vino delle parole che il giovane Ivan riversa in poco meno di un’ora e mezza di spettacolo sugli spettatori che «percossi e attoniti» restano incatenati e affascinati, inorriditi e commossi nel seguire la parabola esistenziale del giovane e tormentato Karamazov» come ha scritto Andrea Frambrosi su L’Eco di Bergamo. Guardate il video del teatro che si riempie, magia pura.

Grande la prova di Fausto Russo Alesi: «Sarebbe riduttivo definirla maiuscola. Non è l’interpretazione di un personaggio, il suo è un calarsi in pieno nella psicosi di Ivan, nel suo cervello, seguendo le circonvoluzioni di una psiche tanto malata quanto geniale».

Fausto Russo Alesi

Fausto Russo Alesi

«Il cambio di registri, i passaggi repentini di umore, il suo «indossare» il dolore del personaggio, la sua gamma veramente impressionante di tonalità cromatiche e di registri interpretativi, danno al lavoro quel tocco di genialità che si sublima nella staticità dinamica della messa in scena».


© RIPRODUZIONE RISERVATA