Domenica 08 Febbraio 2004

L’orco botanico in scena alla Rocca di Urgnano

Teatro di servizio, teatro di invenzione fantastica. L’orco botanico del Teatro del Buratto, allestimento in scena ogni mattina fino al 4 marzo alla Rocca di Urgnano, cerca di unire questi due aspetti, tra i quali oscilla, oggi, il teatro-ragazzi italiano.

È un percorso teatrale che nasce da finalità didattiche, e vede il gruppo milanese collaborare con Sistema Bibliotecario di Dalmine, Coop Lombardia, Cooperativa Pandora. Il tema è il rapporto tra infanzia e cibo. Sullo sfondo, c’è la questione dell’educazione alimentare.

Su questa base, l’allestimento attraversa l’immaginario dei bambini (nel quale il rapporto con il cibo e il momento del pranzo hanno un ruolo) e ad innestare i contenuti pedagogici sulle fiabe, le letture, le storie che popolano l’infanzia. Gli ideatori sono Gianfranco Bella e Marco Muzzolon, le musiche sono di Alberto Morelli, il disegno-luci è di Marco Zennaro. Inizio spettacoli ore 9,15 e 10,30. Ingresso euro 6.Prenotazione obbligatoria, tel. 035-562593.

(08/02/2004)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags