Sabato 14 Febbraio 2004

L’Orso d’oro a «Head-On» del regista turco Fath Akin

L’Orso d’oro della 54.ma Berlinale è andato al film tedesco «Head-On» (Gegen Die Wand, il titolo originale) del regista di origini turche Fath Akin. Il Gran Premio della giuria è andato al film argentino «El abrazo partido» di Daniel Burman, il cui protagonista, l’uruguaiano Daniel Hendler ha vinto l’Orso d’argento come miglior attore.

Come migliori attrici sono state premiate Charlize Theron per «Monster» e la colombiana Catalina Sandino Moreno per «Maria, llena eres de gracia». L’Orso d’argento per il miglior regista è andato a Kim Ki-duk per il film coreano «Samaria».

Momenti di gloria anche per il cinema italiano: «Mi piace lavorare» di Francesca Comencini ha vinto il Premio della sezione Panorama e «Primo Amore» di Matteo Garrone ha vinto l’Orso d’Argento per la migliore musica.

Queste le altre pellicole che hanno ottenuto riconoscimenti: «Folle Embellie» di Dominique Cabrera ha ottenuto il Premio per la sezione Forum. Il Premio della pace è andato al film «I Testimoni» (Svjedoci) del regista croato Vinko Bresan. Il film «Ae Fond Kiss’»di Ken Loach ha vinto il Premio delle Chiese assegnato dalla Giuria ecumenica. Secondo classificato «Mi piace lavorare» di Francesca Comencini, ex equo con «Folle embellie» di Dominique Cabrera.

(14/02/2004)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags