Lunedì 22 Marzo 2004

«Naufragi di don Chiosciotte» al teatro Donizetti

Quinto appuntamento con la rassegna Altri Percorsi. In cartellone lo spettacolo «Naufragi di don Chisciotte» di Massimo Bavastro per il Teatro Out Off. L’appuntamento è per mercoledì 24 e giovedì 25 marzo alle 20.30 all’Auditorium di piazza della Libertà. Sul palcoscenico Gigio Alberti e Mario Sala. La regia è firmata da Lorenzo Loris. Le scene e i costumi sono di Emanuela Pischedda, le luci di Alessandro Canali.

Finalista al Premio Ubu (come migliore novità italiana) e premio della Critica 2002, «Naufragi di don Chisciotte» è la storia dell’emarginazione che cerca un riscatto, che vuole sfidare le chiusure mentali di un quotidiano troppo legato all«ovvio», a ciò che è normale. «Naufragi di don Chisciotte» è la storia di chi normale non è, di chi si aggrappa fortemente alla società che li rifiuta. Don Chisciotte e Sancio Pansa sono due malati di mente. Vivono a Genova tra medici, Asl e farmaci. Vogliono guarire, ma soprattutto vogliono vivere il mondo della loro città. E’ per questo che si mettono a vagare per i carruggi genovesi. Per loro è un labirinto, fatto di trivelle, scavatori, rumori assordanti che si trasformano in mostri da affrontare con coraggio in duello. Proprio come farebbe Don Chisciotte contro i suoi mulini a vento. E’ uno spettacolo tragicomico che non può lasciare indifferenti sul tema della marginalità.

I biglietti saranno messi in vendita mercoledì 24 e giovedì 25 marzo alla biglietteria del teatro Donizetti che sarà aperta dalle 13 alle 20. Dopo le 20 i biglietti verranno venduti direttamente all’Auditorium. Costo del biglietto: 11 euro (posto unico); ridotto 8 euro.

(22/03/2004)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags