Domenica 15 Gennaio 2006

Olim: opere d’arte fotografateda Marco Campanini

Resterà aperta fino all’11 febbraio, in via Pignolo 9/b a Bergamo, la mostra fotografica di Marco Campanini dal titolo «Lo specchio e il mito». Nella sua prima mostra personale a Bergamo, Marco Campanini presenta un ciclo di fotografie realizzate nel corso del 2003 che hanno per oggetto opere più o meno celebri della storia dell’arte: Parmigianino, Bronzino, Van Dyck, Bellotto, Friedrich, De Chirico, ecc. L’artista investiga e percorre questi capolavori con traiettorie e punti di vista inconsueti che ne svelano aspetti assolutamente imprevedibili e inimmaginabili. Utilizzando il punto di vista ravvicinato, la veduta a volo d’uccello, il taglio eccentrico, i giochi d’ombra, le dissolvenze e i riflessi della luce, Campanini compie un affascinante viaggio nella profondità dei dipinti che è al tempo stesso un «tradimento» e un omaggio, una profanazione e una dichiarazione d’amore.

Informazioni utili:
Durata della mostra: 21 gennaio - 11 febbraio
Orari di apertura: martedì - sabato 15.30 -19
Spazio espositivo: Olim (Officina Linguaggio Immagine) via Pignolo 9/b, Bergamo tel./fax 035/21.64.44
E-mail: [email protected]

(15/01/2006)

l.moretti

© riproduzione riservata

Tags