Sabato 31 Maggio 2003

Per ricordare Emilio Nembrini, una mostra alla sala Camozzi di Bergamo

L’esposizione consentirà davvero di ripercorrere una pagina significativa della storia dell’arte bergamasca scritta da Nembrini non soltanto con la narrativa serena della produzione sacra affrescata, decorata e dipinta in numerose chiese del territorio bergamasco, della Val Camonica, del Trentino, della Liguria, dell’Albania e della Spagna ma anche con l’armonico e luminoso senso del colore e della composizione affidato ai ritratti, i paesaggi, le figure e le nature morte.

E, dietro la pittura, un ideale di contemplazione della bellezza come riscatto dalle ingiustizie e dal grigiore del mondo. In occasione della mostra sarà anche presentata al pubblico la bella monografia di Emilio Nembrini, curata da Sem Galimberti ed edita da Grafica Arte.

(30/05/2003)

f.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags