Giovedì 30 Aprile 2009

Premi Abbiati - Gavazzeni
La critica annuncia i vincitori

Il 28° Premio della Critica Musicale Franco Abbiati è stato assegnato al «Fidelio», di Ludwig van Beethoven (Reggio Emilia, Teatro Valli; Ferrara e Modena, Teatro Comunale), direttore Claudio Abbado, regia Chris Kraus, scene Maurizio Balò, costumi Annamaria Heinreich, luci Gigi Saccomandi (con Clifton Forbis, Anja Kampe, Giorgio Surjan, Julia Kleiter, Joerg Schneider, Albert Dohmen). Questi gli altri vincitori che saranno premiati il 29 maggio al Teatro Sociale di Bergamo.

NOVITA' ASSOLUTA: Phaedra, di Hans Werner Henze (Firenze, Maggio Musicale Fiorentino)

DIRETTORE
: Roberto Abbado

REGIA SCENE COSTUMI: Dmitrij Tcherniakov, per il Giocatore di Prokofiev (Teatro alla Scala)

GRUPPO DA CAMERA - Quartetto Hagen.

CANTANTI - Daniela Dessì e Vito Priante

PREMIO SPECIALE - Filemone e Bauci, di Haydn (LXV Settimana Senese, I italiana - Europa Galante diretta da Fabio Biondi, regia e marionette di Eugenio Monti Colla)

INIZIATIVA - Festival Musicale Estense Grandezze e Meraviglie (Modena).

PREMIO FILIPPO SIEBANECK - Orchestra Sinfonica Esagramma di Milano

PREMIO GIANANDREA GAVAZZENI - Bruno Casoni

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags