Roberto Benigni al LazzarettoScatta la prevendita dei biglietti

Roberto Benigni al LazzarettoScatta la prevendita dei biglietti

E’ scattata la prevendita dei biglietti per lo spettacolo di Roberto Benigni in programma l’11 luglio al Lazzaretto. I biglietti sono disponibili alla biglietteria del Teatro Donizetti in piazza Cavour e al Box Office di viale Giulio Cesare. Per i posti non numerati sono disponibili anche presso Disco Star, Dentico Dischi e Sana Casa della Musica a Bergamo; Jammin a Treviglio. È in atto anche la vendita attraverso Internet al sito www.vivaticket.it. Il costo dei biglietti varia dai 45 euro della prima platea numerata ai 35 euro della seconda platea ai 25 euro della tribuna non numerata (bisogna aggiungere 5 euro di prevendita nei primi due casi e 3 euro per la terza soluzione).

Lo spettacolo ha avuto finora settanta repliche in ventisette città diverse con oltre 450 mila spettatori. È davvero una performance notevole che Benigni divide in due parti: nella prima la sua comicità riguarda l’attualità, il mondo politico, sociale di oggi. La seconda parte è tutta dedicata alla lettura e alla interpretazione di un canto che può venire tratto dall’Inferno, dal Purgatorio o dal Paradiso, lo decide Benigni in prossimità della serata. Benigni unisce la serietà e la profondità alla sua straordinaria capacità comunicativa, alla sua forza umoristica. La scenografia, realizzata da Cinecittà Studios, è volutamente spoglia, essenziale e francescana: una serie di pannelli di legno arrotondati posti in una traiettoria sfalsata che creano una serie di corridoi interni lungo i quali Benigni è libero di correre e di saltare.
(22/05/2007)

© RIPRODUZIONE RISERVATA