Sanremo, la media delle prime tre serate la più alta degli  ultimi 11 anni per share
Gli Stadio

Sanremo, la media delle prime tre serate
la più alta degli ultimi 11 anni per share

Sono stati 10 milioni 462 mila, pari al 47.88% di share, i telespettatori che ieri hanno seguito la serata del festival di Sanremo di giovedì 12 febbraio dedicata alle cover.

Un dato appena inferiore in valori assoluti rispetto alla media dell’anno scorso, quando la serata dedicata alle reinterpretazioni dei successi del passato aveva avuto in media 10 milioni 586 mila telespettatori pari al 49.50%.

Gli Stadio

Gli Stadio
(Foto by CLAUDIO ONORATI)

Valerio Scanu

Valerio Scanu
(Foto by CLAUDIO ONORATI)

Clementino

Clementino
(Foto by CLAUDIO ONORATI)

Lo share invece risulta in calo di un punto e mezzo. La media delle prime tre puntate è del 49.07%, «la più alta degli ultimi undici anni», twitta il direttore di Rai1, Giancarlo Leone. La prima parte della serata cover ha fatto segnare ieri 12 milioni 33 mila spettatori pari al 45.91%, la seconda 6 milioni 815 mila con il 57.93%. Per Sanremo Start, l’anteprima del festival, giovedì 12 febbraio ci sono stati 9 milioni 276 mila spettatori con il 32.62%. In crescita il Dopofestival, con il 42.25% di share pari a 2 milioni 58 mila spettatori.

Gli Stadio, con un commovente omaggio a Lucio Dalla e alla sua «La sera dei Miracoli», si sono portati a casa la vittoria nella serata delle cover. A seguire si sono classificati Valerio Scanu con Io vivrò (senza te) di Lucio Battisti, Clementino con Don Raffaè di Fabrizio De Andrè, Noemi con Dedicato di Loredana Bertè, Ai vincitori il ranuncolo «cover» creato appositamente dai floricultori sanremesi per l’occasione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA