Domenica 01 Ottobre 2006

Stefano Chiodaroli al Bobadilla
Torna il cabaret a Dalmine

Riprende al Bobadilla di Dalmine la stagione di cabaret. Il primo appuntamento è fissato per martedì 10 ottobre con Stefano Chiodaroli, l’artista lanciato dallo Zelig di Milano e dal programma televisivo «Facciamo cabaret». Il comico varesino ha reso popolare l’originale personaggio del panettiere burbero e indaffarato, dal tormentone «sono troppo tribolato». Per informazioni tel. 035.561575 www.bobadilla.it


STEFANO CHIODAROLI Nell’autunno 1998 accede all’area Zelig Cabaret entrando a far parte del laboratorio Natural Born Comedians, uno show itinerante per le varie piazze e teatri italiani e in questo ambiente nasce lo spettacolo Sono rimasti solo i grissini e alcuni tra i più riusciti personaggi.

Ha partecipato a diverse produzioni televisive; Facciamo Cabaret del 1999 con la conduzione di Simona Ventura su Italia 1, sulla medesima rete la striscia comica Aspettando le Iene edizione 2000 e nella primavera 2002 Convention a colori trasmesso su Rai2. Ha partecipato alla prima edizione della trasmissione televisiva di Raidue Bulldozer; dal 2003 fa parte del cast fisso di Colorado Cafè Live su Italia 1 con Diego Abatantuono. Nel 2005 è protagonista della sit-com Belli Dentro. Al cinema ha preso parte ai film La terza stella che ha segnato l’esordio di Ale e Franz sul grande schermo, La febbre di Fabio Volo, La cura del gorilla di Claudio Bisio.

Programma della serata:
- ore 20,30 cena al tavolo con menu cabaret a euro 40 vini compresi; ore 20,30 cena a buffet a euro 15 con una consumazione compresa; ore 22 ingresso in discoteca a euro 12 con una consumazione; ore 22,30 inizio spettacolo di cabaret, ore 23,30 ingresso in discoteca a euro 10,00 con consumazione.
Info e prenotazioni: 035/561575. Per informazioni Bobadilla Feeling Club via Pascolo 34 a Dalmine tel. 035.561575, fax 035.561713(01/10/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata