Tessera musei, già vendute 10 mila «Oltre le aspettative, piace ai giovani»

Tessera musei, già vendute 10 mila
«Oltre le aspettative, piace ai giovani»

Già oltre 10 mila tessere di abbonamento ai musei della Lombardia. Una notizia importante e un successo per la cultura regionale e anche bergamasca.

«L’abbonamento Musei Lombardia e’ stata una scelta vincente, ha riscosso un incoraggiante successo e per me è una grande soddisfazione, perchè è stato un esperimento avviato lo scorso anno» ha commentato l’assessore alle Culture, Identità e Autonomie della Regione Lombardia Cristina Cappellini.

La Card Musei è stata avviata a maggio: «Ci aspettavamo 5 mila tessere entro il 2015, ora invece siamo già arrivati a oltre 10 mila: un risultato straordinario che dimostra l’importanza del progetto. Un servizio a disposizione dei cittadini, che è stato molto apprezzato da tanti giovani: per loro e per gli anziani il costo è di 30 euro e non 45 come per tutti gli altri che acquistano il nostro abbonamento».

«La sperimentazione è partita con la Regione Piemonte - ha aggiunto Cappellini - e ora lavoriamo con Liguria, Val d’Aosta, Veneto ed Emilia Romagna, per farlo diventare un progetto macroregionale. Vogliamo offrire la possibilità di visitare questo straordinario patrimonio culturale per tutto l’anno, con il vantaggio di attrarre investimenti e risorse sui nostri tesori» ha spiegato Cappellini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA