The Voice, si inizia con le eliminazioni Ecco i bergamaschi in gara giovedì
Mirco Pio Coniglio

The Voice, si inizia con le eliminazioni
Ecco i bergamaschi in gara giovedì

Da questo giovedì 19 aprile terminano le audizioni e comincerà la prima fase di eliminatorie, i Knock Out, di The Voice, il programma di musica di Rai Due.

Ecco il team di Al Bano
Cinzia Carreri, 28 anni di Mantova (performer); Dalise, 33 anni di Roma (cantante); Aurelio Fierro JR, 41 anni di Napoli (cantante); Tekemaya (Francesco Bovino), 41 anni di Lecce (cantante). La bergamasca Simona Marcelli di Torre Boldone è in gara a «The Voice» nel team di Al Bano.
Team J-Ax
Primo gruppo: Ferdinando Biondi Vega, 30 anni di Roma (agente immobiliare); Riccardo Giacomini, 27 anni di Cagliari (operaio); Angelica Ibba, 16 anni di Cagliari (studentessa); Angelica Peroni, 23 anni di Verona (studentessa e barista).
Secondo gruppo: Rosy Castello, 19 anni di Ragusa (studentessa); Antonio Licari, 18 anni di Marsala (studente); Andrea Tramacere, 19 anni di Rovigo (studente e catechista); Deborah Xhako, 20 anni di Roma (studentessa).
Team Francesco Renga
Primo gruppo: Antonello Carozza, 32 anni di Campobasso (cantante); Mirco Pio Coniglio, 21 anni di Bergamo (responsabile alberghiero); Virginia Mellino, 18 anni di Livorno (studentessa); Giovanni Saccà, 23 anni di Messina (studente).
Secondo gruppo: Laura Ciriaco, 33 anni di Milano (cantante); Daniele Gentile, 18 anni di Bari (studente); Alberto Lionetti, 18 anni di Torino (musicista); Asia Sagripanti, 19 anni di Pordenone (studentessa).
Team Cristina Scabbia
Elisabetta Eneh, 31 anni di Cosenza (disoccupata); Claudia Illari, 23 anni di Roma (studentessa); Antonio Marino, 35 anni di Napoli (insegnante di canto); Sabrina Rocco, 19 anni di Napoli (studentessa).

E proprio il bergamasco Mirco Pio COniglio è stato il protagonista della puntata della scorsa settimana. Alle «blind audition» di «The Voice» è stato il più applaudito e ha conquistato le attenzioni di tutti e quattro i giudici. Originario di Reggio Calabria, ma residente da tempo prima a Bergamo e poi a Seriate, dove vive tutt’oggi con la famiglia, gli appassionati di gare canore lo ricorderanno tredicenne nelle prime edizioni di «Io canto», il programma di Gerry Scotti dove si ritrovò a duettare con Francesco Renga. Per un caso del destino lo stesso giudice che seguirà il suo percorso a «The Voice».

Sul palco di Rai 2, Mirco ha portato «Piccola Anima» di Ermal Meta, un brano molto toccante e perfettamente eseguito, da lui dedicato a un’amica scomparsa, Amarilli Corti, la 22enne investita la notte di Natale lungo le Mura di Città Alta, sua compagna di studi al Secco Suardo e anche lei cantante, ma in ambito lirico. «Un’amica carissima che sono convinto mi accompagni per mano», dice Mirco. La performance ha convinto tutti e quattro i coach J-Ax, Francesco Renga, Cristina Scabbia e Al Bano, ma Mirco ha scelto di seguire il cuore ed affidarsi a Renga, l’ultimo concorrente ad aggiudicarsi un posto nella sua squadra. «Con una voce come la tua, io prima voglio farti fare un disco e poi andare a comprarmelo», ha dichiarato Francesco Renga, da vero mentore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA