Martedì 21 Marzo 2006

Tournée all’esteroper il Coro Idica

Le note del «Signore delle Cime» si sono diffuse domenica mattina all’interno della grande navata della basilica di Santa Maria Assunta di Clusone dove l’arciprete monsignor Giacomo Panfilo ha celebrato la Messa a chiusura della 24ª rassegna corale «Città di Clusone», promossa dal Coro Idica per festeggiare il 49° anniversario della sua fondazione. Ad interpretare il noto brano - dedicato anche a tutti i coristi defunti, tra i quali Carlo Guerini dell’Idica - oltre all’Idica di Clusone, El Scarpon del Piave di Spresiano (Treviso), la corale Carignanese di Carignano (Torino) e il coro El Castel di Sanguinetto (Verona).
La manifestazione per i 49 anni di vita dell’Idica (Coro italiano di canti alpini) era iniziata sabato sera al teatro «Monsignor Tomasini» dell’oratorio. In una sala gremita di spettatori - si calcola fossero presenti oltre 400 persone - si sono alternati i quattro cori.
Intanto sono già quaranta i concerti che il Coro Idica dovrà effettuare nel corso del 2006.
Tra questi quello che, tra novembre e dicembre (la data esatta è ancora da definire) lo porterà a Roma, in Parlamento. Tra maggio e settembre poi sono previte tre importanti tournée all’estero: a maggio in Belgio, ad agosto a Rancy, in Francia, e a settembre nel piccolo Stato del Liechtenstein.

(21/03/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags