Domenica 15 Febbraio 2004

Venezia, il volo dell’Angelo apre il Carnevale sulla laguna

Con il tradizionale Volo dell’Angelo, si è aperta la seconda settimana del Carnevale di Venezia dedicato all’Oriental Express. Carlotta Mantovan, già miss pluridecorata, è scesa vestita da colomba dal campanile di San Marco. Trattenuta da una corda sospesa nel vuoto sulla folla che gremiva la piazza marzana la Colombina ha raggiunto i portici di Palazzo Ducale, accennando un volo con le braccia aperte.

Sono seguiti i botti dell’apertura del Carnevale tradizionale, che quest’anno, però, arriva dopo una settimana di eventi carnevalizi. Tra il pubblico una manifestazione dei «Genitori preoccupati» di Venezia contro la riforma Moratti. «Va in scena la riforma: meno ore di scuola per tutti, più pinocchi nel Paese dei balocchi», recitava lo striscione alto tre metri, esibito dai manifestanti, tutti vestiti da Pinocchio.Tra le manifestazioni sulla laguna anche una performance di Michael Yamashita, fotografo del National Geographic.

La sua mostra, aperta fino al 24 febbraio, offre infatti una piccola ma sorprendente selezione degli scatti compiuti dal fotografo giapponese nei tre anni che si è dato per ripercorrere la strada di Marco Polo lungo la via della Seta, dalla Venezia di oggi passando per i diversi mondi di un Oriente altrettanto attuale, oppure mutato di recente come accaduto con le mura dell’ antica Bam in Iran o l’Afghanistan di Massud.

(15/02/2004)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags