Giovedì 24 Luglio 2008

Montiamo i filmati delle vacanze

Siete appena tornati dalle ferie e avete fatto qualche bel filmato con la vostra fotocamera digitale? Vorreste provare a montare un video da far vedere agli amici, ma non avete idea di come fare? Ecco qui le istruzioni per realizzare il vostro obiettivo: tutto ovviamente con strumenti gratuiti o già pronti da essere usati sul vostro pc.

Il necessario
VirtualDub: programma per il montaggio di audio e video che si trova qui, oppure in formato portable qui
Windows Movie Maker: è già nel vostro computer (Start - Tutti i programmi - Movie Maker)

Come procedere
La maggior parte delle macchine fotografiche digitali compatte salva i filmati in formato Avi (*.avi).
1 - Prendete tutti quelli che volete montare e copiateli in una cartella vuota.
2 - Ora - è la parte più noiosa, ma fa risparmiare moltissimo tempo in fare di montaggio - rinominate uno a uno i files che avete messo nella cartella, mettendoli nell’ordine in cui volete montarli: per esempio (supponendo che siano meno di cento) dando a quello che volete che appaia per primo il nome 01.avi, poi 02.avi, 03.avi etc etc.
(Per aiutarci possiamo utilizzare un programmino gratuito che si chiama Lupas Rename, in lingua inglese, che ci è stato segnalato da un nostro lettore: lo trovate qui)
3 - Aprite il programma VirtualDub (non deve neppure essere installato: si scarica il file .zip, lo si decomprime) avviando VirtualDub.exe

Il montaggio con VirtualDub
1 - Clicca su File, Open video file, selezionate la cartella che contiene i filmati; qui scegliete il primo, cioè 01.avi
2 - Clicca su File, Append avi segment: a questo punto selezionate il file 02.avi. Così facendo il programma mette automaticamente in fila tutti gli spezzoni che hanno una numerazione sequenziale. Di fatto il vostro filmato è già montato, e potete scorrerlo con il tasto che trovate sulla barra in basso.
3 - Bisogna solo salvare il filmato montato. In alto cliccate su Video, quindi selezionate Direct stream copy. Stessa cosa cliccando su Audio, quindi si seleziona Direct stream copy
4 - Sempre in alto cliccate su File, Save as avi: si apre una maschera in cui dovere solo dare un nome al vostro filmato montato, quindi cliccare il tasto salva.

Windows Movie Maker
Il programma in dotazione con Windows vi permette di abbellire la vostra opera, aggiungere titoli di testa e di coda, magari anche una colonna sonora. Importate il vostro filmato e provate a sperimentare Movie Maker, che ha un’ottima guida in linea.

Un esempio: questo filmato è stato montato così

Buon divertimento, e buona visione.

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags