Mercoledì 18 Marzo 2009

La Nintendo DSi
in Italia da aprile

La Nintendo DSi sbarca in Italia il prossimo 3 aprile L’appuntamento per gli appassionati è fissato per il prossimo 3 aprile: mancano quindi poche settimane per poter cominciare a divertirsi con l’ultima nata tra le console portatili di Nintendo, la DSi. Il nuovo oggetto del divertimento tecnologico si presenta in due versioni cromatiche opache: bianco e nero.

Ma la caratteristica principale, dal punto di vista hardware, è la sua estrema sottigliezza e leggerezza. Il suo spessore, infatti, è pari a 2,6 mm, ovvero il 12% più sottile della Nintendo DS Lite. Una peculiarità che, in ogni caso, non sacrifica le sue prestazioni: a partire dallo schermo, un LCD da 3,25 pollici, più grande e più brillante rispetto alle attuali soluzioni.

Tra le peculiarità dal punto di vista della giocabilità, quella della completa compatibilità con i suoi sistemi per i titoli del passato. In pratica, che già possiede una Nintendo DS potrà tranquillamente passare anche alla versione Nintendo DSi senza essere costretto a rinunciare ai suoi giochi preferiti e, di conseguenza, ricominciare da capo con la propria collezione di videogame.

Sul fronte del divertimento, la nuova console Nintendo DSi oltre alla compatibilità con oltre mille titoli Nintendo DS, permette al videogiocatore di accedere ai contenuti DSiWare direttamente dalla console. Per quanto riguarda le altre caratteristiche “multidisciplinari” della DSi va sottolineato che la console può scattare fotografie (grazie a due camere inserite, una rivolta verso l’interno e una rivolta verso l’esterno) che possono essere personalizzate (11 gli effetti speciali utilizzabili), salvate direttamente sulla propria console (trasformandola così in un vero e proprio album digitale) e condivise con gli amici grazie alla sua funzionalità wireless oppure attraverso un sistema di connessione a Internet WiiConnect24, oppure ancora su una memory card SD, sul proprio PC o sulla propria Wii.

Ma con la console è possibile anche ascoltare musica tramite file caricabili in formato AAC. Ma sarà possibile anche gestire i file audio così come registrare la propria voce e creare effetti audio. Le fotocamere rappresentano un arma segreta della nuova console Nintendo. Le fotocamere sono infatti in grado di rilevare le caratteristiche facciali e i movimenti dei giocatori; quelli dalla vita in su, delle mani, delle braccia e della testa. Tanto che il gioco può essere diretto dal solo movimento, dando vita ad un’interazione completa con la nuova console.

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags