Giovedì 23 Aprile 2009

La ricerca di un sogno
con la sfida di Amici

Il momento più emozionante? Di certo la sfida in «prime time». Ma per arrivare a quel livello occorre prima essere ammessi alla scuola e seguire il percorso di formazione che passa anche attraverso le prove con gli altri concorrenti. Come nel vero programma condotto da Maria de Filippi.

Amici, il videogioco ufficiale, si presenta così con molti dei protagonisti che hanno animato tutte le edizioni: compresa quella appena conclusa. E con essi ci saranno alcuni dei professori che compongono la commissione della scuola e diversi ballerini professionisti. Alice, Luca, Adriano saranno protagonisti insieme al giocatore lungo tutto il percorso all’interno del gioco e saranno loro gli avversari da affrontare nelle diverse sfide con il pennino.

In pratica, occorre creare il proprio profilo delineando tutte le caratteristiche fisiche personali, quindi scegliere la disciplina principale tra canto, Ballo e Recitazione e la squadra di appartenenza tra Sole e Luna. Da qui, il nuovo alunno della «scuola virtuale» di Amici dovrà rimboccarsi le maniche per affrontare l’avventura nel talent show più famoso di Canale 5.

Nelle modalità di gioco si può scegliere tra Carriera (un lungo e non facile percorso tra mini-games che portano al serale e alle diverse sfide da affrontare per non lasciare la scuola), Gioco Libero (dove ci si potrà esercitare in tutte e tre le discipline per poi essere valutati direttamente dal giudizio critico di Fioretta Mari, Beppe Vessicchio, Garrison e Alessandra Celentano) e Sfida (dove il confronto oltre che con Luca, Alice e Adriano sarà possibile con i campionissimi delle precedenti edizioni tra cui, Federico, Francesco, Roberta, Susy e Agata). Infine la sezione Amicipedia offre la possibilità al giocatore di conoscere più da vicino i protagonisti presenti nel gioco attraverso mini biografie.

Titolo: Amici, il videogioco ufficiale
Piattaforma: DS
Genere: Puzzle
Produttore: Black Bean
Distributore: Leader
Età consigliata: 3+

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags