Venerdì 18 Settembre 2009

Metrò e bus: mezzo
mondo sul telefonino

Dovete andare all'estero - o anche in un'altra città d'Italia - e volete utilizzare i mezzi pubblici per spostarvi? Allora avete due alternative: raggiungere la città che vi interessa e informarvi su tratte e percorsi in qualche info point, ammesso che capiate la lingua, oppure affidarvi alla tecnologia, quella che può stare in tasca, nel vostro telefonino.

Che per chi viaggia spesso è un utilissimo aiuto. In questo caso parliamo di Métro, famosissimo programma che consente di pianificare il percorso da un punto a un altro direttamente sul cellulare, sul palmare o sull'Iphone. Esistono versioni per praticamente tutti i sistemi operativi: PalmOS, PocketPC, MS Smartphone, Symbian UIQ/SonyEricsson, Symbian S60/Nokia, Symbian S80/Nokia, Symbian S90/Nokia, BlackBerry, iPhone.

Le città coperte, in tutto il mondo, sono circa 400: tutte le capitali e molte altre ancora. In Italia (manca ancora Bergamo) Métro offre i percorsi delle linee principali, soprattutto le metropolitane, di: Albenga, Bologna, Catania, Cremona, Firenze, Genova, La Spezia, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Parma, Perugia, Pisa, Roma, Savona, Torino, Treviso, Venezia,  Vercelli, Verona.

Metro è gratuito e chiunque può scaricarlo: chi lo apprezza può offrire una donazione, a piacimento, agli autori, Patrice Bernard e Frank Van Caenegem. L'unico difetto è che bisogna masticare un po' di inglese.

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags