Presentato il nuovo Apple Watch Può ricevere e fare chiamate

Presentato il nuovo Apple Watch
Può ricevere e fare chiamate

«Lo sognavo da quando avevo cinque anni» Lo ha detto Tim Cook presentando il nuovo Apple Watch dallo Yerba Buena Center di San Francisco. Lo smartwatch della Mela morsicata potrà essere usato per ricevere e fare chiamate, grazie all'altoparlante e al microfono integrati.

Potrà inoltre essere usato per inviare messaggi e mail, oltre che per fare pagamenti grazie all'Apple Pay. Tra le possibilità il controllo del battito cardiaco con il cardiofrequenzimetro, e il misuratore di calorie bruciate durante l'attività fisica.

L’ Apple Watch

L’ Apple Watch
(Foto by MONICA DAVEY)

«È il più personale degli oggetti progettati da Apple», ha sottolineato Cook. Il nuovo dispositivo rappresenta il primo progetto totalmente nuovo lanciato da Apple da quando nel 2010 aveva presentato iPad. Cook ha descritto le diverse funzioni dell'orologio di Cupertino: rispondere a chiamate, comunicare con gli amici, fare sport e controllare i propri progressi.

La presentazione di Tim Cook

La presentazione di Tim Cook
(Foto by MONICA DAVEY)

Gli Apple Watch arriveranno nei negozi di Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Regno Unito e Stati Uniti a partire dal 10 aprile; mentre dal 24 successivo saranno disponibili in altre Nazioni, compresa la Cina. Non è ancora chiaro quando sarà lanciato in Italia, sul sito apple.it si parla della sua disponibilità dal 2015.

«Apple Watch dà il via a un nuovo capitolo nel modo in cui ci relazioniamo con la tecnologia, e crediamo che i nostri clienti se ne innamoreranno,» ha aggiunto il Ceo di Apple durante la presentazione a San Francisco. E Jony Ive, vicepresidente senior per il Design di Apple, ha aggiunto: «Per Apple Watch abbiamo creato tre splendide collezioni e un'architettura software che insieme rendono possibile un livello di personalizzazione senza precedenti su un dispositivo indossabile».

L’«indossabile» della Mela introduce nuove tecnologie come la nuova Corona Digitale, dispositivo di input che permette di scorrere, zoomare e navigare in modo intuitivo e fluido, senza coprire il quadrante con il dito. Il display Retina con Force Touch di Apple Watch riconosce la differenza fra un tap e una pressione vera e propria e il nuovissimo Taptic Engine produce un tocco discreto sul polso dell'utente ogni volta che si riceve un messaggio o una notifica.

L'Apple Watch (prezzi da 349 a 1.099 dollari) permetterà di stabilire un network con altri possessori di Apple Watch, per restare sempre connessi in tempo reale. Lo smartwatch di Cupertino è disponibile in due misure, 38 mm e 42 mm, e in tre diverse «collezioni»: Apple Watch Sport, Apple Watch e Apple Watch Edition. Quest'ultima è quella superlusso in lega oro, rosa e gialla, da 18 carati, il cui costo «parte» da 10 mila dollari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA