Cavalleri si difende: «Viadotti sicuri Hanno superato tutti i collaudi Anas»
Uno dei viadotti dell’A3 realizzati dalla Cavalleri di Dalmine e sequestrati dalla procura di Vibo Valentia (Foto by Ansa)

Cavalleri si difende: «Viadotti sicuri
Hanno superato tutti i collaudi Anas»

L’inchiesta della procura di Vibo Valentia per i lavori di costruzione di un tratto della Salerno-Reggio Calabria: la ditta esecutrice dei lavori, la Cavalleri di Dalmine, si difende e contrattacca.

«Gli automobilisti viaggino sicuri su quei viadotti, hanno superato tutti i collaudi dell’Anas». All’indomani dell’iscrizione nel registro degli indagati di 21 persone da parte della procura di Vibo Valentia, per i lavori di costruzione di un tratto della Salerno-Reggio Calabria, la ditta esecutrice dei lavori, la Cavalleri di Dalmine, si difende e contrattacca su ogni accusa.

«La qualità dei materiali impiegati è conforme ai progetti», spiega il legale, affermando che la Cavalleri è pronta a «sfidare» qualunque perito. Allora, solo accuse infamanti? «Non gridiamo al complotto, ma ci difenderemo nel processo e presenteremo denunce per calunnia».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 14 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA