Nuovo hangar e centro tecnologico Orio, Ryanair investe 32,5 milioni - Video

Nuovo hangar e centro tecnologico
Orio, Ryanair investe 32,5 milioni - Video

O’Leary: «Costante impegno per Orio». Radici: «Partnership sempre più forte».

Ryanair ha aperto ufficialmente ad Orio al Serio il suo primo hangar di manutenzione italiano che si occuperà di mettere a punto la flotta di B737-800 della compagna. Una struttura che creerà 50 posti di lavoro nel settore dell’alta tecnologia per ingegneri, meccanici e staff di supporto. Inoltre, il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, insieme all’assessore regionale Claudia Terzi, ha ufficialmente aperto l’hangar e il centro di eccellenza che ha creato ulteriori 30 posti di lavoro, a seguito di un investimento di oltre 32,5 milioni di euro di Ryanair.

«In qualità di compagnia aerea più grande d’Italia siamo lieti di aprire il primo hangar di manutenzione a Orio. Questo investimento non sarebbe stato possibile senza il supporto delle autorità aeroportuali e della Regione» ha commentato Michael O’Leary, vulcanico patron di Ryanair. Ed ecco cosa succede quando un aereo Ryanair entra nell’hangar.

«Siamo inoltre felici di aprire ufficialmente il nostro nuovo centro tecnologico di eccellenza a Grassobbio che ospiterà un aereo di addestramento, un simulatore di volo “full motion” ed un ampio deposito ingegneristico».

«Questi due significativi investimenti infrastrutturali, di oltre 32,5 milioni di euro in totale, hanno creato 80 posti di lavoro, sottolineando ulteriormente il costante impegno di Ryanair per l’aeroporto di Orio». conclude O’Leary.

Soddisfatto il presidente di Sacbo, Miro Radici: «Il nuovo hangar aggiunge un importante tassello alla base operativa di Ryanair sull’aeroporto di Orio. Il valore del l’investimento sul nostro scalo da parte della compagnia aerea irlandese, che ha deciso di dotarsi di un’infrastruttura strategica per la sempre maggiore efficienza delle operazioni di volo, rafforza la partnership in atto dal 2002 e rappresenta, oltre che una conferma di continuità della presenza di Ryanair ad Orio, un elemento determinante a sostegno degli obiettivi condivisi di crescita e consolidamento del network dei collegamenti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA