Stezzano, addio a Santo Orlandi  Una vita accanto agli atleti del ciclismo

Stezzano, addio a Santo Orlandi
Una vita accanto agli atleti del ciclismo

Sabato mattina, alle 11, al cimitero di Stezzano l’ultimo saluto a Santo Orlandi, grande amico del ciclismo orobico.

Lo è stato per una cinquantina di anni al fianco di dirigenti, società e corridori provenienti da più parti d’Italia e da altri Paesi. Lui stesso ha presieduto alcuni team, in particolare il G.S. For 3, mettendo a disposizione la sede operativa nella struttura di via Corti, a Bergamo. In città ha affiancato le gloriose U.C. Bergamasca-1902 (occupandosi pure degli juniores) e l’Unione sportiva Olimpia di Borgo Palazzo (coordinata allora da Sandro Mazzoleni), oltre ad essere stato un sostenitore dell’internazionale a cronometro a coppie Gran Premio d’Europa per dilettanti.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 1 settembre 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA