Pontida,il Pratone del Carroccio nel mirino Vandali ancora in azione contro la Lega
La scritta del Pratone cancellata a Pontida

Pontida,il Pratone del Carroccio nel mirino
Vandali ancora in azione contro la Lega

A ventiquattro ore dall’imbrattamento della sede provinciale di Bergamo della Lega con scritte anti-Salvini, vandali in azione al «Pratone» di Pontida.

A ventiquattro ore dall’imbrattamento della sede provinciale di Bergamo della Lega con scritte anti-Salvini, nella notte tra domenica e lunedì ignoti vandali sono intervenuti al «Pratone» di Pontida, luogo simbolo del Carroccio, e hanno cancellato con la vernice bianca la scritta verde «Padroni a casa nostra». A Sant’Omobono Terme, in Valle Imagna, invece sono comparse scritte ingiuriose sulla porta d’ingresso della sede della locale sezione del partito sempre contro Salvini. «Il tutto in due giorni – commenta il parlamentare leghista Daniele Belotti –. È chiaro che l’ovazione a Salvini a Genova ha dato molto fastidio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA