Terno d’Isola e la coda infinita all’Inps «Macchine vecchie, tempi non veritieri»

Terno d’Isola e la coda infinita all’Inps
«Macchine vecchie, tempi non veritieri»

Un lettore ci segnala l’odissea di un mattina agli uffici Inps di Terno d’Isola. «Va bene che siamo pensionati ma 350 minuti sono troppi anche per noi...».
Il ticket incriminato

Il ticket incriminato

Una mattina difficile quella di venerdì 17 novembre (ma noi non crediamo alla superstizione) per un pensionato di Terno d’Isola che ci ha mandato via posta elettronica uno sconsolato messaggio con tanto di fotografia allegata. Nell’immagine c’è un ticket preso all’ufficio Inps del paese. Arrivo alle 10.34, sportello A quello delle pensioni, numero 27, utenti in coda prima di lui 20. Tempo di attesa stimato 350 minuti. «Vero è che siamo pensionati, ci scrive Roberto, però 350 minuti d’attesa sono troppi anche per noi». Come dargli torto quasi 6 ore di coda sembrano veramente eccessive, confidiamo che ci sia stato semplicemente un errore e che magari i minuti siano solo 35, intanto non possiamo che aspettare insieme al nostro lettore, di sapere se l’incredibile previsione di attesa sarà confermata.

E puntuale arriva la replica dell’Inps con una mail del suo direttore, Vittorio Feliciani. «La spiegazione - per così dire- “tecnica “di quanto può essere è accaduto. A Terno la macchina elimina code è di vecchia impostazione , ed emette i ticket calcolando i tempi d’attesa sulla base del tempo di fermata allo sportello dell’utente precedente ( per esempio , se l’ultimo utente è rimasto allo sportello per venticinque minuti, la macchina moltiplica quel tempo per tutti gli utenti in attesa presupponendo che anche gli altri impieghino lo stesso tempo, cosa che non è): questo può essere il motivo che può aver provocato l’indicazione di 350 minuti d’attesa, unito al fatto che sovente gli utenti ritirano dalla macchina più biglietti e quindi i tempi indicati risultano falsati (per fortuna è in corso la sostituzione di tutti questi vecchi apparecchi in tutte le Agenzie Inps d’Italia)».

«Consiglio agli utenti che dovessero imbattersi in simili situazioni di non scoraggiarsi, perchè é prassi presso i nostri uffici monitorare l’utenza in attesa e se necessario si provvede all’apertura di ulteriori sportelli per non dilatare in tempi d’attesa. Da una verifica presso i nostri uffici a Terno d’Isola , sono a confermare che l’attività presso gli sportelli di Terno d’Isola nella mattinata è stata abbastanza regolare, seppure più intensa del solito. A riprova che non vi è stata nessuna “odissea” riporto qui un ticket emesso alle ore 11.19 nr. 36 , che segnala 8 clienti in attesa con un tempo d’attesa di 37 minuti». «Colgo infine l’occasione per fare presente che Terno d’Isola riceve mediamente 60 persone allo sportello pensioni e che l’attività si chiude regolarmente fra le 12.30 e le 12.45 massimo»


© RIPRODUZIONE RISERVATA