Sabato 13 Marzo 2010

Dal 15 la Settimana
dell'andrologia

Al via da lunedì la Settimana della prevenzione andrologica; quest'anno si è arrivati alla decima edizione di questo appuntamento annuale dedicato alla salute dell'uomo. E per la Settimana della prevenzione, organizzata dalla Società italiana di Andrologia (Sia), anche Bergamo scende in campo per offrire ai suoi residenti visite e consulenze gratuite.

L'Azienda Ospedaliera Bolognini, per esempio, aderisce alla Settimana di Prevenzione Andrologica: l'iniziativa è rivolta agli uomini di tutte le età che desiderino sottoporsi ad una visita andrologica gratuita (senza impegnativa medica e ticket). A loro disposizione un numero dedicato, 035/3067219, (attivo per le prenotazioni da lunedì mattina) per fissare un appuntamento con gli specialisti dell'Unità Operativa di Urologia dell'ospedale «SS. Capitanio e Gerosa» di Lovere, diretta da Antonio Ranieri. Gli specialisti saranno a disposizione degli utenti lunedì 15 e venerdì 19 marzo. La visita è gratuita, ma il numero dei posti disponibili è limitato, fino a completamento delle liste di prenotazione.

A Bergamo c'è la partecipazione dell'Humanitas Gavazzeni, insieme ad altri 200 ambulatori pubblici e privati in Lombardia che offriranno in questi giorni visite gratuite. La Settimana è dedicata quest'anno anche ai 4 milioni di italiani che soffrono di eiaculazione precoce, il più frequente disturbo sessuale maschile.

«Gli uomini vanno aiutati ad affrontare il loro problema – commenta il professor Giovanni Maria Colpi, direttore della Unità operativa complessa (Uoc) di Andrologia e riproduzione assistita, Ospedale San Paolo, di Milano –. Le visite andrologiche gratuite rappresentano un'opportunità per invogliare gli uomini ad affrontare il problema con lo specialista e trovare una soluzione, oggi possibile». Da oggi è possibile telefonare al numero verde dedicato (800.999.277). Chi volesse anche un consulto per le più varie problematiche legate all'andrologia, può prenotare una visita gratuita, all'Humanitas Gavazzeni, Dipartimento Scienze urologiche: tel. 035/4204300 (dottor Oscar Pianezza).

k.manenti

© riproduzione riservata

Tags