Lunedì 14 Settembre 2009

Bimbi senza stima
a rischio obesità

I problemi emotivi in età infantile possono «pesare» molto sulla bilancia: infatti, i bambini con scarsa autostima, preoccupati e insicuri, acquistano chili negli anni e finiscono spesso per divenire adulti obesi. È quanto dimostra uno studio diretto da David Collier del King's College di Londra e pubblicato sulla rivista BMC Medicine.

Gli esperti hanno coinvolto 6500 bambini di dieci anni e li hanno tenuti sotto controllo per 30 anni a partire dal 1970. I bambini sono stati pesati e con questionari ad hoc è stata valutata la loro condizione emotiva. Dopo vent'anni, i partecipanti, ormai adulti, sono stati richiamati e nuovamente pesati.

È emerso che coloro che da piccoli avevano manifestato problemi emotivi, ansia, scarsa autostima, scarso controllo sulla propria vita, tendenza a preoccuparsi, si ritrovano spesso ad essere adulti obesi.

Secondo gli esperti, quindi, non basta una corretta educazione alimentare e il buon esempio dei genitori a tavola per fare di un bambino un adulto senza problemi di peso, ma gli interventi contro l'obesità devono essere precoci e non trascurare anche lo stato emotivo e psicologico dei piccoli.

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags