Strappare un sorriso con i libri Il Rotaract li regala al «San Pietro»
Alcuni dei libri regalati al policlinico San Pietro di Ponte san Pietro

Strappare un sorriso con i libri
Il Rotaract li regala al «San Pietro»

Quasi 150 libri per strappare un sorriso, regalare un momento di svago o educativo ai piccoli ricoverati. Questa la generosa donazione che la Zona Orobica del Distretto Rotaract 2042 Nord Lombardia, comprendente RAC Monza, RAC Merate, RAC Treviglio, RAC Bergamo e RAC Bergamo Città Alta, ha fatto all’Unità di Pediatria e Neonatologia del Policlinico San Pietro di Ponte San Pietro.

Un regalo ancora più apprezzato, considerando che all’interno del Policlinico c’è non solo una sala di ricreazione dove i bambini ricoverati possono giocare e leggere ma anche una scuola vera e propria, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Ponte San Pietro. I 150 libri, di temi e argomenti diversi tutti a misura di bambino, andranno così ad arricchire la biblioteca del reparto, per la gioia dei piccini e dei loro genitori.

La consegna dei volumi è stata l’occasione anche per un momento di festa, durante il quale una nutrita rappresentanza di giovani e entusiasti soci del Rotaract ha giocato con i bambini e regalato dei simpatici e teneri peluche che faranno loro compagnia durante la degenza e li accompagneranno nel ritorno a casa in famiglia. Il Rotaract è un’associazione partner di Rotary International e dedicata a uomini e donne di età compresa tra i 18 e i 30 anni che si impegnano in attività di servizio con lo scopo di soddisfare le esigenze della comunità locale.

Il Policlinico San Pietro ringrazia per la sensibilità e l’attenzione che viene riservata ai piccoli degenti della Pediatria e si augura che questa iniziativa possa essere l’inizio di future collaborazioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA