Venerdì 25 Giugno 2010

Moda sognante
con I Pinco Pallino

Il potere dei fiori ed il potere dei sogni, una collezione lirica dove l'eleganza delle forme si fonde con la preziosità dei tessuti, la modernità dei tagli con la sartorialità delle finiture, l'attenzione al dettaglio diviene la firma della collezione gold. Si può riassumere così il senso delle nuove collezioni de I Pinco Pallino, la casa di moda di Entrantico che veste da trent'anni i bambini.

A Pitti Bimbo con le collezione primavera/estate 2011, gli abiti e gli accessori fanno pensare al mondo della botanica, ai fiori, tra rose e tulipani su broccato color cipria; iris, margherite e anemoni su campiture turchine e ancora una fantasia acquerello dai tratti decisi per piastrelle colorate di Vietri e di Capri, dove i turchesi ed i coralli regalati dal mare si accendono con il fucsia ed il rosa intenso.

E poi ricami e nastri, decori e tulle. Importante la ricerca dei materiali dove la reinterpretazione del seersaker diventa un popeline bouillonné mentre il Sangallo classico è stato sostituito da una brodérie inglese fatta su telai jacquard con una catena finissima di nylon e cotone. La seta è stata lavata per renderla più morbida.

Per il maschio ecco le novità: giacche sfoderate sartoriali ma dalle forme morbide per essere dégagé. Il tutto puntando su materiali naturali. Cotoni, lini stretch e canapa, con bottoni color platino e colori inusitati: il verde lichene, il turchese spento, il gesso, la calce ed il cemento e tutta una palette di blu che va dall'azzurro classico all' inchiostro. Le camicie sono in un popeline superprezioso soprattutto nei colori bianco, avorio, cipria, azzurro e blu.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags