Mercoledì 04 Agosto 2010

Nuova it-bag
Ecco Libertine

Una struttura in morbida pelle drappeggiata, un modello casual e romantico allo stesso tempo, e un rimando vintage che le dona quel non so che di esclusivo. Si può raccontare così il nuovo accessorio cult di casa Dior: è la borsa Libertine. Si tratta di una borsa costruita dagli atelier Dior utilizzando tre volte la quantità di pelle utilizzata abitualmente nelle borse classiche per creare il suo drappeggio e le morbidissime pieghe che la caratterizzano.
Con i manici di pelle intrecciati a mano, le rifiniture e impunture sempre artigianali, la fibbia originale disegnata da monsieur Dior proviene dagli archivi della maison e cavalca l'onda del tema amazzone dell'alta moda per ispirare il nuovo charm «CD» in metallo e donare alla borsa un tono raffinato.

La costruzione di ogni Libertine richiede per questo almeno due ore e mezza di lavoro artigianale. I dettagli laterali, ispirati alla briglia e alla sella del mondo equestre, sono in tinta con le fasce di pelle tono su tono che sono cucite a mano su ogni borsa.

La borsa è disponibile in due misure e nei colori nero, teak, amaranto, castagna e petalo di rosa, ma si può scegliere anche la versione in mongolia color petalo di rosa e la pelliccia preferita dai cacciatori, quella rossa delle volpi.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags