Lunedì 01 Novembre 2010

Animali e favole
nei gioielli Creart

Un mondo magico che ci fa tornare un po' bambini. I personaggi delle fiabe e il mondo incantato di una foresta sono raccontati dai gioielli di Creart, azienda di oreficeria aretina che nei giorni scorsi ha presentato le sue linee all'interno del locale Boutique Cafè Giordano Cigar Room, in vicolo delle Macellerie 6, a Bergamo.

In un allestimento festoso e colorato, sono andati in scena i divertenti bracciali della linea «Bangle» realizzati in bronzo in fusione a cera persa. I pezzi vengono smaltati a mano singolarmente e passati a fiamma per garantire la massima tenuta dello smalto sull'oggetto. La smaltatura a mano rende ogni oggetto unico e il loro design e realizzazione sono eseguiti in Italia nel laboratorio artigiano di Tegoleto, in provincia di Arezzo.
È qui che il designer Annibale Baldini si sbizzarisce a inventare nuovi personaggi che «cattura» dal mondo degli animali ma anche da quello delle fiabe per oltre cento soggetti diversi che spaziano dal circo ai cani, dalla fattoria al bosco, dalle fiabe al mondo marino. «L'animalier è sempre stato il punto di forza della nostra azienda - ha raccontato il designer -, così come l'uso del bronzo smaltato che dona originalità e unicità ai nostri gioielli».

E tra collane e bracciali e originali ciondoli, anche borse interamente realizzate in azienda senza l'acquisto di semilavorati esterni. «Partiamo da pregiati pellami e procediamo con cura artigianale al taglio e alla cucitura  con i migliori materiali disponibili - continua Baldini -. Per dare ulteriore pregio alla borsa si cura la sua unicità facendo sempre inediti accostamenti di pellami e manici gioeilli in stile sempre animalier».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata