Sabato 22 Ottobre 2011

Versace low cost?
Da H&M

Il glamour diventa low cost, con la collezione disegnata da Donatella Versace per H&M per lui, lei e la casa, che sarà disponibile dal 17 novembre in 300 negozi della catena scandinava. «La collezione per H&M è la quintessenza di Versace» afferma la stilista, spiegando che per questa collaborazione, annunciata lo scorso giugno, «abbiamo ripreso dai nostri archivi e dalle collezioni più recenti alcuni dei simboli della maison come le stampe, le greche e i tagli audaci».

Ecco quindi, finalmente a prezzi accessibili ai più, i capi simbolo della maison: per lei l'abito nero in crepe di seta con bottoni dorati ispirati all'antica Grecia e quello a tunica, drappeggiato e lungo fino ai piedi, che esalta la figura grazie al bustier con le stecche. Da party hollywoodiano i modelli in paillettes multicolor che sono un inno alle classiche stampe Versace, così come i minidress metallizzati in oro e argento o i tubini in colori accesi con borchie a motivi greci. Le stampe d'archivio tornano sulle minigonne plissettate, il bomber in velluto, i leggings e i jeans, mentre la pelle - altro must della maison - spopola negli accessori, dagli stivaletti stringati ai sandali con tacco alto alle borse borchiate. Mood accattivante per lei, sofisticato per lui, con completi impreziositi da rifiniture metalliche, maglie in cashmere, bomber in velluto, jeans, T-shirt con la famosa stampa a motivo di palme, e l'immancabile giubbino di pelle borchiato. E per levarsi definitivamente lo sfizio, articoli per la casa con stampe floreali in tema giapponese.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags