Mercoledì 20 Giugno 2012

Anche Krizia
a «Maglificio!»

In occasione della settimana della moda uomo, Palazzo Morando ospita la mostra «MAGLIFICO! Sublime Italian Knitscape» che svela gli aspetti creativi e produttivi della maglieria nella moda e nella vita quotidiana. Un omaggio al talento tutto italiano di realizzare le più estrose e difficili creazioni in maglia. Una capacità straordinaria di saper trasformare la creatività più sperimentale dei designer in progetti replicabili su scala industriale o in veri e propri pezzi unici.

Per l'occasione Krizia partecipa con i suoi memorabili capi di maglieria, presi dal suo archivio storico. Intrecci di filati che formano animali e personaggi indimenticabili della storia della maison come l'abito in maglia con intarsi ispirati ai fumetti di Dick Tracy o, ancora, la maglia leopardo della collezione '94-'95 o le storie di elefanti sulla maglia vacanza del 1981.

Ne scaturisce un panorama del saper fare italiano produttiveche si snoda attraverso le regioni produttive, i filati e le aziende oggi fiore all'occhiello del Made in Italy, fino alle creazioni dei più importanti designer e brand da tutto il mondo. «Seguire il filo di Arianna (per trovare la salvezza). Individuare il fil rouge che le sotterraneamente pensieri diversi. Perdere il filo (e fermarsi a metà di un discorso). Ma è meglio ritrovarlo e riprendere svelti la parola. E mostrare ciò che di eccezionale nasce da un filo: quella maglieria dalle mille vite e dagli infiniti aspetti, moda. Il filo della creatività» così Giusi Ferrè, che con Federico Poletti, è curatrice della mostra che sarà aperta dal 21 giugno fino al 2 settembre.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags