Giovedì 12 Settembre 2013

Chi è Andrea Incontri

Da architetto a stilista di fama internazionale. Classe 1971, mantovano di nascita, Andrea Incontri ha iniziato nella progettazione di interni e product design - con collaborazioni, tra le tante, per Alessi e Samsung - per poi passare alla moda quando nel 2000 ha collaborato con il Consorzio di pellettieri toscani Centopercento Italiano, seguendo anche Pontoglio 1883, azienda storica nella creazione di velluti pregiati.
La dimensione dei filati, delle stampe, delle cartelle colori, dei finissaggi realizzati in Giappone e in altri paesi esteri, hanno accresciuto l'inclinazione verso la sartorialità che Incontri ha sviluppato grazie anche a diverse collaborazioni nei settori del ready to wear femminile e maschile: da Tod's a Missoni, Max Mara, Fratelli Rossetti, Add, Alcantara e Peuterey.
Il debutto ufficiale dell'omonimo marchio arriva invece nel 2009, come brand sia femminile che maschile mentre l'anno dopo lo stilista si aggiudica, il premio Who is On Next/Pitti Uomo per gli accessori, concorso dedicato ai nuovi talenti italiani nella moda maschile. Ultima notizia per la maison la collaborazione per la primavera/estate 2014 con la bergamasca Kabi: «La scelta di un partner per la produzione e la distribuzione delle collezioni è un passo fondamentale per il mio marchio -  ha commentato lo stilista -. Sono certo che la Kabi sappia perfettamente  interpretare e riprodurre la mia creatività».

Fa. Ti.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags