Mercoledì 01 Ottobre 2008

«Bamboli» gonfiabili per presentarela nuova collezione Eastpak

L’invasione ha già toccato Milano. «Bamboli» gonfiabili, indossatori per un giorno, hanno sorpreso i pendolari del capoluogo lombardo già dalle 7,30 di mercoledì 1° ottobre, viaggiando sulle tratte della metropolitana.

Con indosso magliette e felpe della nuova collezione Eastpak hanno vagabondato per tutta la città concludendo il loro tour per Milano a Palazzo Marino, per un grande girotondo. Un’idea decisamente originale, quella del marchio noto ai giovani, che replicherà a Roma il 2 ottobre: nella capitale sarà quindi presentata la nuova linea di abbigliamento costruita per «resistere», anche quando si corre in ufficio. «Built to resit», ossia costruiti per resistere, è il motto che accompagna la Eastpak dal 1960, quando cioè il marchio fu ideato negli Usa da Monte Goldam che avviò questa linea partendo dalla realizzaizone di borsoni e sacche da montagna per l’esercito. Nel 1976 Mark , il figlio di Monte, notò che gli studenti dei college usavano gli zaini militari come zaini scolastici. Convinse così suo padre a iniziare la produzione di una linea di zaini per studenti.

Per informazioni www.e-eastpak.com(01/10/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags