Giovedì 26 Marzo 2009

Vans sempre più pop
con Keren Richter

Fanno il bis l’artista Keren Richter e Vans. Questa volta la Vans Girl è rappresenta da Artemide, dea della caccia nella mitologia greca, qui nei panni di una teen-ager. Il modello si chiama Wellesley e fa molto eighties.

Per questa collezione la Richter si è ispirata al movimento Pop Psichedelico nato nel 1967, periodo che ha visto nascere nuovi generi musicali, artistici e letterari. Il modello Wellesley disegnato da Keren viene proposto in due colorazioni diverse, mentre il bianco è la proposta unica scelta per la borsa ToteBag.

Keren Richter si diverte realizzando progetti che enfatizzano il suo amore per i colori, le fantasie e la moda. Le sue creazioni hanno spesso illustrato romanzi stylish e di fantasia  ispirati a temi come la moda, l’interior design, le iconografie anni ’60 e l’arte psychedelica. Pittrice, illustratrice e designer, le sue opere sono state esposte in numerose gallerie e hanno dato valore a progetti editoriali, di animazione e capi d’abbigliamento.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags