Domenica 21 Giugno 2009

Con le Hogan
via libera ai graffiti

Graffitari, non vi bastano i vagoni della metropolitana e vi impediscono di dipingere i muri delle case? Nessun problema, Hogan vi offre le sue famose sneakers. Il marchio del gruppo Tod's ha chiamato all'opera i cinque artisti di strada che formano il nucleo forte del gruppo newyorkese dei Tats Cru.

Sono arrivati a Milano e con 600 bombolette e 200 metri quadrati di canvas, in quattro giorni di lavoro hanno riempito il Pac (Padiglione d'arte contemporanea) di giganteschi e affascinanti murales urbani, ma anche di calzature decorate con abilità certosina: sono le sneakers Hogan della collezione Olympia 3000 che, customizzate dai giovani artisti, sono diventate anche una serie limitata che verrà venduta all'asta, su www.hoganworld.com, il prossimo dicembre per beneficenza.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags